Mbote Congo

“E’ certo ormai per tutti che l’anno 2020 passerà alla Storia come un anno orribile, un anno in cui è cambiato tutto, un anno che ha scardinato tutte le nostre certez- ze, ha creato insicurezze, distrutto speranze, indebolito sogni.
Tuttavia l’animo umano in qualche modo e in qualche angolo nascosto ha in sè tutte le capacità per reagire e per farci superare anche le difficoltà più grandi.
Così, causa pandemia mondiale, mia figlia Alice è rientrata dal Congo il 5 aprile 2020 e dalle immense e indomabili foreste si è trovata di colpo chiusa fra quattro mura, e neanche di un castello, ma di un piccolo appartamento.
Le prime settimane sono comunque trascorse con gioia per averla sana e salva a casa con noi, poi pian piano le giornate han cominciato a diventare più lunghe e vuote, senza poter uscire o programmare piccole gite fuori porta.
Ha fatto di tutto in quei mesi, ha cucinato, svuotato l’armadio, creato un piccolo orto sul balcone, ha letto, studiato e ha scritto.
Ha scritto tanto, Alice, improvvisamente ogni momento libero era dedicato alla scrittura, pagina dopo pagina sentiva l’esigenza di mettere nero su bianco ricordi, emozioni, fatti, incontri, sogni, un’urgenza di scrivere come per paura di dimenticare qualcosa e per regalare a noi il racconto della sua vita in Congo.
Quando è arrivata alla fine ha deciso che forse era giusto far sì che anche altri leggessero queste pagine perchè attraverso di esse potessero conoscere un pezzet- to di Africa tanto misterioso e lontano dall’Africa più nota di tanti documentari.
…”E’ un’Africa che ancora non sogni perchè non la conosci.
E’ l’Africa dei misteri e della lotta alla sopravvivenza, degli elefanti silenziosi e dei bufali curiosi, delle foreste dai verdi così accesi da far male agli occhi.”…
Così ha visto la luce MBOTE CONGO , che vi porterà nel cuore dell’Africa e vi farà conoscere una persona “normale” decisa a seguire grandi sogni, mia figlia Alice.”

Grazie mamma per queste parole

Mbote Congo è disponibile sia in versione cartacea che digitale su tutte le piattaforme (Amazon – Ibs – Feltrinelli – Mondadori…)


2 risposte a "Mbote Congo"

  1. Bellissime parole…. appena potrò lo leggerò anch’io….. così mi sembrerà di essere stata in questa bellissima foresta del Congo
    Marina

    "Mi piace"

  2. Ho terminato da poco la lettura di Mbote Congo e confesso che è stato un viaggio avventuroso in un mondo che non conoscevo.
    È come esservi stata in quelle foreste, di cui ho percepito i suoni, gli odori, i colori, il trascorrere del tempo scandito dal ritmo della vita di quei luoghi. Momenti di magica attesa e di stupore, in cui traspare il grande amore di Alice per una natura incantevolmente selvaggia da salvaguardare e proteggere.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...