Fly&drive in technicolor 

Buongiorno a tutti cari Giramondini… Nel mio ultimo racconto di viaggio a Tenerife avevo promesso che presto vi avrei svelato il mistero riguardo la mia prossima destinazione. Se ricordate il post di qualche mese fa #TravelDreams avevo citato in pole position la Namibia (in realtà sottintendendo Africa in generale) che con le sue sfumature accese di rosso invita il viaggiatore a scoprire il Primordiale ed il Selvaggio nascosto nelle sue magiche terre. Per il mio prossimo viaggione la destinazione si modifica ma il desiderio di esplorare e la voglia di partire è sempre la stessa. Tra poco meno di un mese io ed il mio compagno ci catapulteremo in un viaggio self drive in Sudafrica, la Rainbow Nation, Paese leggendario per la bellezza dei suoi paesaggi e per l’immensità delle sue ricchezze naturali. L’itinerario di viaggio abbozzato prevede arrivo a Johannesburg, direzione Nord-est puntando verso l’area del Blyde River Canyon, il secondo canyon africano ed il terzo (dopo il Grand Canyon negli Stati Uniti ed il Fish River in Namibia) del mondo, delle Sudwala Caves e della cittadina di Pilgrim’s Rest, la cui storia è legata a doppia filo a quella della corsa all’oro, per poi finalmente raggiungere il KRUGER NATIONAL PARK con la sua costellazione di riserve private della provincia di Mpumalanga. Non vedo l’ora di condividere con voi storie e scatti di questa terra che ancora non conosco ma che già mi affascina e mi richiama. 

Annunci

Un pensiero su “Fly&drive in technicolor 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...