Paese che vai…pietanza che trovi – Inssbruck 

  Buon pomeriggio a tutti miei cari amici virtuali!!! La scorsa settimana per la festa della mamma come sapete ho pubblicato un racconto di viaggio on the road realizzato dalla mia mamma e dal mio papà qualche tempo fa. Per la rubrica “paese perché vai…pietanza che trovi” questa volta ho deciso diproporvi   qualcosa di dolce che sicuramente vi farà venire una gran fame è una gran voglia di mettervi ai fornelli. Ecco quindi di seguito la ricetta della Sachertorte🎂🎂🎂 la torta al cioccolato per antonomasia Questa prelibatezza al cioccolato è uno dei dolci tipici della tradizione austriaca e la sua nascita fortuita è da attribuire ad un giovanissimo apprendista pasticcere, un certo Franz Sacher. La storia narra che il giovane Franz, che quel giorno stava sostituendo uno chef ammalato, stesse preparando un dolce per la cena del golosissimo principe Von Mitternich Winnesburg e, dopo aver a lungo pensato, decise di combinare tra loro elementi semplici e tradizionali come il cioccolato e la marmellata per creare un dolce delicato e gustoso. A quanto pare il dolce riscosse un grande successo e da quel giorno il giovane Franz Sacher dovette darsi un grand da fare per preparare questa torta che prese anche il suo nome: la Sacher torte. Nonostante si dica che la ricetta originale sia tenuta sotto chiave dei pasticceri di Vienna io vi propongo qui la ricetta. 

Ingredienti

140 g di burro a temperatura ambiente – 110 g di zucchero a velo – 1/2 baccello di vaniglia aperto e raschiato – 6 tuorli – 6 albumi – 130 g di cioccolato – 110 g di zucchero semolato – 20 g di miele – 140 g di farina setacciata – 200 g di confettura di albicocche

Preparazione

Per realizzare la sacher iniziate a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde, poi lasciatelo raffreddare, deve arrivare ad una temperatura di circa 32°, verificate la temperatura con un termometro per alimenti, è importante che il cioccolato non sia troppo caldo altrimenti scioglierà il burro nell’impasto. Dividete i tuorli dagli albumi, ponete nella ciotola di una planetaria munita di frusta il burro a pezzetti a temperatura ambiente, unite lo zucchero a velo e il miele; unite a filo il cioccolato e i tuorli uno alla volta. Iniziate a montare gli albumi con un pizzico di sale; quando saranno bianchi, incorporate lo zucchero semolato poco alla volta e continuate a montare gli albumi. Aggiungete l’albume all’impasto mescolate delicatamente con una spatola o la frusta. Aggiungete la farina setacciata mescolate sempre delicatamente. Imburrate e foderate con carta da forno una tortiera di 24 cm e versate all’interno l’impasto; cuocete in forno preriscaldato a 180° per 50/60 minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare e dividete la torta in tre sezioni che andrete a riempire con abbondante marmellata di albicocche (se non vi piace la marmellata di albicocche potrete fare un piccolo cambiamento alla ricetta tradizionale ed utilizzare quella che più vi piace); terminata la farcita occupatevi della glassatura  esterna. Scaldate in un pentolino 250ml di panna fresca liquida, unite 50g di miele (o glucosio) e mescolate per scioglierlo, quando il composto sfiorerà il bollore spegnete il fuoco e versatelo sul cioccolato fondente tritato (circa 300g). Lasciate raffreddare la salsa e poi versatela sulla torta per completare questa prelibatezza!!! Lunghissima preparazione ma che sicuramente darà grandi soddisfazioni al vostro pancino e ai vostri amici!!!!  

¡Hasta pronto a todos! 


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...