Paese che vai…pietanza che trovi – Malta

Ormai chi segue assiduamente il mio blog avrà un po imparato a conoscermi: amo i viaggi, le avventure, la fotografia e il mondo incantato dei libri; a tutti questi amori ora ne aggiungo un altro, che è più che altro una vera e propria passione: quella per la cucina e il cibo. In ogni mio viaggio cerco di avvicinarmi alla cultura culinaria del paese che visito e ho quindi pensato di iniziare questa nuova serie di post “Paese che vai…pietanza che trovi” per condividere con voi, cari amici virtuali, cibo e specialità originali di tutti quei luoghi che ho la fortuna di conoscere. Essendo appena tornata da Malta vi presenterò due ricette facili facili per portare nelle vostre case il sapore di quell’arcipelago. 

  • I PASTIZZI

I pastizzi rappresentano il tipico street food maltese; vengono venduti in pastizzerija (negozio di pastizzi) o in chiosco, ma anche nella maggior parte dei bar, pizzerie e panetterie.  Essendo uno snack a buon mercato (30 centesimi), i pastizzi si consumano in qualunque momento della giornata e per ogni occasione. La ricetta per prepararli a casa è molto semplice:

Ingredienti:

 300g di ricotta, 2 uova, 1 mazzetto di prezzemolo tritato, sale, pepe, un rotolo di pasta sfoglia, 1 uovo sbattuto (al l’impasto potete anche aggiungere piselli ridotti a purè e spezie di vostro gradimento)

Procedimento: 

  1. Mettere in una ciotola la ricotta, il prezzemolo, le uova, il sale e il pepe. Mescolare il tutto
  2. Stendere la pasta sfoglia fino ad ottenere una sfoglia sottile. Ricavarne cerchi di 9 cm di diametro 
  3. Spennellare i bordi dei cerchi con l’uovo sbattuto e mettere nel centro una cucchiaiata di ripieno. Chiudere e ripiegare i lembi unendoli 
  4. Spennellare l’esterno con l’uovo rimasto e cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti circa.
  • IMQARET

Questi piccoli dolcetti maltesi deliziano proprio il palato!! Questi snack dolci dalla forma rettangolare vengono imbottiti di crema di datteri dolcissimi e poi fatti friggere, vengono venduti in tutti i chioschetti che affollano le vie di Valletta e vanno mangiati ancora caldi…davvero un’esplosione di gusto!!! Anche questi sono molto semplici da preparare:

Ingredienti: 

Per l’impasto
-200 gr. di farina -25 gr. di burro -25 gr. di margarina -25 gr. di zucchero -1 cucchiaio di anisetta -1 cucchiaio di succo di arancia -Acqua

Per il ripieno
-200 gr. di datteri -1 cucchiaio di anisetta -2 cucchiai di succo di arancia -1 scorza di limone grattugiata -1 scorza di arancio grattugiata -1 scorza di mandarino grattugiata -Acqua 

– Procedimento: 

  1. Unire tutti gli ingredienti impastando per bene. Quando il composto diventa omogeneo metterlo da parte e lasciarlo riposare per una ventina di minuti 
  2. In una pentola con poca acqua mettere i datteri, facendoli riscaldare per pochi minuti
  3. Unire le scorze, il succo e l’anisetta 
  4. Stendere la pasta formando lunghe strisce larghe circa 10 cm e spennellare i bordi con l’acqua.
  5. Mettere il ripieno al centro di ogni striscia e ripiegare i bordi
  6. Tagliare ogni striscia in piccoli rettangoli
  7. Friggere in olio abbondante, facendoli dorare.

Aspetto un vostro riscontro e soprattutto vi farò sapere come saranno i miei pastizzi e imqaret non appena avrò la possibilità di sbizzarrirmi in cucina!!!

Buona giornata a tutti 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...