Viaggiare è…

Il viaggio è il luogo dello smarrirsi, del ritrovamento dell’inaspettato;è il tempo dello stupore. Nel viaggio i sensi si risvegliano, diventano più vigili, si stupiscono di fronte ad usanze ed accadimenti. Il viaggio è umiltà: bisogna ricominciare ad imparare, non si può più dar nulla per scontato. Smarrirsi di fronte a situazioni che non conoscevamo o credevamo di non conoscere; cambiare latitudine per cambiare prospettiva. E’ il tempo dell’incontro per eccellenza, visto che ogni popolo osserva, accudisce ed ama cose diverse. E’ conoscere: capire, non solo raccontare

Il sorriso della Cambogia


4 risposte a "Viaggiare è…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...